Fermati, pensa e agisci, teoria e pratica: le giuste dosi per fare centro
594
post-template-default,single,single-post,postid-594,single-format-standard,bridge-core-1.0.4,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-18.0.8,qode-theme-bridge,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive

FERMATI, PENSA E AGISCI: TEORIA E PRATI CA

 

Fermarsi, pensare e agire

 

 

TEORIA E  PRATICA

 

La Teoria e e la Pratica da sole non portano a nulla se non sostenute dall’esercizio, fatto nel tempo, in maniera costante, ‘con perseveranza. Un metodo da ricercare e da mantenere.

Come lo Ying e Yang, la teoria e la pratica sono  due punti di bilanciamento per portare equilibrio nella propria vita personale e professionale.

La teoria deve sempre andare a pari passo con la pratica, ed in maniera graduale e progressiva, permettere ad ogni allievo si qualsiasi corso che ti porta ad una trasformazione,  di raggiungere obiettivi chiari.

Così facendo,  nella vita personale, professionale, in una qualsiasi disciplina sportiva, davanti ad una situazione critica il nostro pensiero diventerà azione e l’azione c permetterò di relazionarci meglio.

Queso solo se il nostro studio sarà  stato eseguito nel rispetto del tempo necessario per sedimentare nuove metodologie e se la parte pratica sarà stata sapientemente miscelata con quella teorica.[/vc_column_text]

FERMATI, PENSA E AGISCI: TEORIA E PRATICA (IL GRANDE EQUILIBRIO).

Nella fretta quotidiana, non troviamo il tempo giusto da dedicare alle metodologie apprese in aula.

Un piccolo ritaglio nel quotidiano del nostro tempo, uno spazio per continuare a sedimentare i passi  che ogni percorso di trasformazione ci regala che necessitano di cure continue.

Applicare la teoria alla pratica, farlo nelle nostre azioni quotidiane, nei rapporti interpersonali.

L’obiettivo è l’azione che diventa reazione, ma non istinto primordiale risvegliato,  bensì tecnica acquisita di gestione delle nostra decisioni.

Perchè quando conosciamo le conseguenze delle nostre azioni e di quelle delle persone che ci circondano, miglioriamo la nostra vita.

Fermati, pensa e agisci

Fermati, pensa e agisci.

3 regole, semplice, che potremmo attivare ogni giorno nella nostra vita quotidiana, quando ci relazioniamo con il mondo esterno.

Comunicare bene, migliora la propria vita, personale e professionale.

Come in ogni percorso di trasformazione, c’è bisogno di Teoria e Pratica.

Da un post linkedin di @FabrizioCotza, fondatore di www.imprenditorisovversivi.it , una condivisione che diventa video, con due aneddoti legati alla mia personale esperienza come Paracadutista e subacqueo.

Buona visione.

[/vc_column][/vc_row]

Consento al trattamento dei miei dati (richiesto)

No Comments

Post A Comment